Condividi

green dayApre alla Fortezza da Basso di Firenze la tre giorni dei Green days, l’appuntamento organizzato dalla Regione Toscana e dedicato alla sostenibilità.

La prima giornata è dedicata ai ‘Nuovi modi di costruire e di abitare in Toscana e nel Mediterraneo’.

Durante la sessione del mattino si parlerà di ricerca e innovazione nell’ambito dei nuovi modi di produrre e costruire in Toscana. L’assessore regionale alla casa, Eugenio Baronti, parlerà della politica della Regione Toscana per l’edilizia sostenibile. Andrea Tilche, della Commissione Europea, illustrerà le attività di ricerca della CE sull’edilizia sostenibile e la tutela del patrimonio edilizio storico. Romano Del Nord e Marco Sala dell’Università di Firenze presenteranno il progetto “Abitare Mediterraneo”.

L’architetto Alexandros Tombazis illustrerà le Esperienze di edilizia sostenibile in Grecia. Francesco D’Amato, dell’Istituto Nazionale di Ottica Applicata, parlerà di “Sensoristica per l’abitare mediterraneo”, Ersilia Menesini dell’Università di Firenze di “Aspetti psicologici e sociali dell’abitare mediterraneo: promuovere il senso di comunità”.

Il pomeriggio sarà dedicato invece alle esperienze e alle realizzazioni. Florence Rosa, dell’Association bâtiments durables méditerranéens parlerà dei “Poli di edilizia sostenibile in Provence-Alpes-Côte d’Azur”. Claudio Saragosa dell’Università di Firenze del Territorio storico della Toscana Sostenibilità e progettazione ecologica: il caso Follonica.

Ai presidenti di Ance Toscana, Stefano Varia e di Cna Costruzioni Toscana, Maurizio Mazzanti, il compito di illustrare le Esperienze di edilizia sostenibile in Toscana. Vi ncenzo Esposito, Direttore generale di Casa spa di Firenze, tratterà invece di “Interventi di edilizia residenziale pubblica ad alta efficienza energetica nell’area fiorentina”. Le conclusioni sono affidate all’assessore regionale alla ricerca e alla casa, Eugenio Baronti.

Sarà presentata la Borsa delle opportunità verdi, mentre nel pomeriggio verranno consegnati i calendari one to one. Sono tre le mostre allestite negli spazi della Fortezza: “Abitare Mediterraneo”, dedicata ai progetti di ricerca e realizzazioni: edilizia sostenibile, adeguamento ambientale e antisismico del patrimonio edilizio esistente; “Countdown 2010: la sfida globale e locale per la conservazione della biodiversità” curata da Regione Toscana, Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare e Wwf Italia; “Go green! by flickr”, la mostra fotografica che illustra la sostenibilità così come la interpretano i fotografi del più visitato sito di fotocondivisione gratuita.

Il Meeting point è arricchito dalle presenze di Arpat, Irpet, Lamma, Premio Toscana Ecoefficiente, Associazioni ambientaliste, Direzione generale delle politiche territoriali e ambientali della Regione Toscana, Fondazione Toscana Sostenibile, Caritas e Enti pubblici.

La seconda giornata è dedicata alla seconda edizione degli Stati Generali della sostenibilità, alla quale parteciperanno il presidente della Regione, Claudio Martini e l’economista Jean Paul Fitoussi, che nel corso della mattina terrà una lezione magistrale su “La sostenibilità è il nuovo motore dell’economia”.

- Regione Toscana –

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>