Condividi

lago di gardaLe compravendite immobiliari sui laghi italiani non hanno subito una rilevante contrazione, gli immobili del comune di Garda hanno perso di media meno del 2% del loro valore.

Secondo l’ ufficio studi Tecnocasa sulla sponda veronese del lago di Garda hanno subito un ribasso che supera poco piu’ del 2%.

Più moderata la diminuzione delle quotazioni sulla sponda bresciana dove i prezzi sono scesi dello 0,5%.

Se ci spostiamo sul lago di Como ritroviamo un altro livello di quotazioni dove si segnala un mercato immobiliare molto dinamico con numerose richieste sia di prima casa che di casa vacanza. Chi compra la seconda casa e’ di solito o milanese o di provenienza straniera americani, olandesi e russi!

Gli italiani e gli stranieri scelgono case diverse, i primi sono orientati piu’ sulle nuove costruzioni, i secondi scelgono quelle nel centro storico o con vista lago.

Una fetta di mercato residenziale di Mandello del Lario si basa sulla compravendita di seconde case.

I compratori provengono in genere da Milano e provincia, con una piccola percentuale di stranieri, acquistano piccoli tagli nei pressi del lago per una spesa media che varia tra 130 e 140 mila €

Sul lago D’Iseo si sviluppano i comuni di Lovere, Castro e Riva di Solto. Nel secondo semestre del 2009 in questa area si è registrato un lieve ribasso delle quotazioni e una diminuzione delle richieste.

Il residenziale di Lovere e Castro è movimentato soprattutto da acquisti di prima casa e da sporadiche richieste di seconde case in acquisto ed in affitto, mentre a Riva di Solto e nelle sue frazioni le richieste si concentrano sulle case vacanza. La scelta e’ di bilocali e trilocali con una buona esposizione e con vista lago, per una spesa media di 120 mila €.

Infine il lago Trasimeno dove le case non costa molto se parliamo di usato, il mercato delle seconde case è particolarmente sviluppato nella frazione collinare di San Feliciano, che si trova poco distante da Magione e domina il lago Trasimeno, un area richiesta in modo particolare dai turisti.

Le richieste fatte dagli italiani di solito si rivolgono a metrature inferiori e con una scarsa vista lago!

- ufficio studi Tecnocasa –

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>