Condividi

Stati UnitiDalle ultime analisi effettuate sul mercato immobiliare statunitense emergono segnali positivi riguardo una possibile ripresa del settore.

Secondo le analisi infatti i prezzi e le compravendite di unità immobiliari sono in aumento, anche se questo non accade nell’area di New York.

L’aumento delle compravendite è stato circa del 10% in 53 delle 54 macro aree oggetto di analisi, con unica eccezione la già citata New York, dove l’incremento c’è stato sebbene inferiore (pari all’8%).

Questa inversione di tendenza si è sentita maggiormente nelle aree che hanno sofferto più delle altre la crisi del settore degli ultimi tempi, che hanno potuto toccare anche un +19,8% nell’area di Tampa.

Gli analisti sono soddisfatti di questo cambio di tendenza in un paese dove la crisi si è fatta sentire tantissimo, e si spera che questa ripresa possa essere solo l’inizio di una ripresa più a lungo termine.

- Io Compro Casa -

Tagged with:
 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>