Condividi

Tema dell’incontro: “Cosa è cambiato e come il mercato si appresta ad affrontare il futuro”.

Vari i temi trattati nella tavola rotonda promossa dal Collegio Regionale Fiaip Veneto in collaborazione con Fiaip Nazionale a Cortina d’Ampezzo. Precisamente: l’impatto del fisco per i proprietari di immobili nei prossimi anni, quali le ricadute sul mercato immobiliare, quanto l’introduzione dell’Imu. peserà o meno sul mercato delle locazioni, quanto peserà la reintroduzione dell’Ici. sulla prima casa nel bilancio delle giovani coppie.

L’aumento del prelievo fiscale, oltre alla revisione del sistema catastale, l’incognita sull’applicazione delle aliquote sugli immobili da parte dei Comuni, così come previsto dall’introduzione dell’Imu sono tutti questi fattori che, secondo le previsioni degli agenti immobiliari Fiaip, potrebbero causare un forte aumento dei canoni delle locazioni nel secondo semestre 2012, ove le Amministrazioni locali dovessero anche applicare il massimo dell’aliquota.

Secondo Paolo Righi, Presidente Nazionale Fiaip, i tributi concorrono a integrare un giusto ordine sociale se sono inseriti in un sistema coerente e ragionevole soprattutto se rispondono al principio di uguaglianza sostanziale. Sembra però che negli ultimi anni non si stia procedendo con questa logica: il sistema fiscale ha penalizzato, oltre le famiglie che posseggono un immobile, anche l’intero comparto immobiliare ed i suoi operatori, che da più anni denunciano un carico fiscale troppo spesso ingiustificato.

Tagged with:
 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>