Condividi

Incentivi rinnovabili: fotovoltaico sulle scuole italianeIl ministero dell’Ambiente ha lanciato la seconda edizione del bando “Il sole a scuola”, rivolto a Comuni e Province per finanziare l’installazione degli impianti sugli edifici scolastici.

Il bando mette a disposizione 3 milioni di euro per coprire il 100% del costo ammissibile, con un limite massimo di 40 mila euro per ogni edificio scolastico. Questo nuovo bando de ”Il sole a scuola” parte con il preciso obiettivo di promuovere e diffondere le fonti rinnovabili nel nostro Paese e di sensibilizzare i giovani all’uso sostenibile dell’energia e, quindi, al risparmio energetico.

La precedente edizione dell’iniziativa, che prevedeva un finanziamento complessivo di 9 milioni e 700.000 euro, ha coinvolto oltre 1.300 scuole su tutto il territorio nazionale. In totale, sono stati circa 800 gli impianti fotovoltaici approvati, 500 dei quali sono già stati ultimati.

Peraltro questi risultati rilevati sulle rinnovabili incoraggiano a fare di più. Secondo Clini, il ministro dell’Ambiente, nel nostro Paese abbiamo avuto nell’ultimo anno un incremento di oltre il 50% degli investimenti sulle rinnovabili rispetto all’anno precedente. Sono numeri che stimolano a impegnarsi maggiormente, non solo per il risparmio energetico, non solo per la salute dell’ambiente, ma anche e soprattutto perché le rinnovabili rappresentano ”lavoro” per migliaia di famiglie duramente provate dalla crisi.

Tagged with:
 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>