Condividi

Regione Emilia-Romagna: piano energetico regionaleAccordo Regione-Anci per la diffusione delle best practices energetiche.

Siglato un accordo tra Regione e Anci Emilia-Romagna per proseguire le azioni delle amministrazioni pubbliche nell’applicare il Piano attuativo per il triennio 2011-2013 del Piano energetico regionale. Gli interventi possibili vanno dalla produzione di energia da fonti rinnovabili alla copertura con pannelli fotovoltaici delle Polisportive allo sfruttamento della geotermia.

Per l’accordo in campo energetico si passa da un’architettura basata su poche e grandi centrali a una che fa leva su reti di distribuzione intelligenti e un sistema a generazione distribuita; peraltro, l’efficienza energetica è ormai diventata anche una politica che tutela le famiglie e le imprese dai continui aumenti della bolletta energetica.

L’amministrazione comunale, con questa strategia, non solo interviene sul proprio patrimonio edilizio e sul fabbisogno energetico che richiede al mercato (riscaldamento edifici di proprietà, illuminazione pubblica, acquisiti, trasporti eccettera) per consegnare alle generazioni future una pubblica amministrazione più leggera e sostenibile, ma stimola e sostiene anche la collettività (famiglie e imprese) alla realizzazione di interventi analoghi, indicando cosa e come si può fare già oggi a costo zero (finanziando cioè gli interventi di oggi con i minori costi della bolletta energetica futura e gli incentivi economici vigenti).

Tagged with:
 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>