Condividi

Detrazioni per interventi di ristrutturazione ediliziaNella bozza del DL del Ministro dello Sviluppo sono previste importanti variazioni, tra cui quella sulle detrazioni per interventi di ristrutturazione edilizia.

Le detrazioni IRPEF aumenterebbero dal 36% al 50% innalzando così la base di calcolo a 96.000 € per ciascuna unità immobiliare, attualmente la soglia massima è 48.000 €. Questo favorirebbe la richiesta d’interventi di ristrutturazione incoraggiando il settore dei costruttori edili, attualmente fortemente in crisi.

Il presidente Giuseppe Freri della Federcomated, ovvero la Federazione nazionale commercianti cementi, laterizi e materiali da costruzioni edili, aderente a Confcommercio Imprese per l’Italia ha valutato positivamente la bozza del DL che ha messo a regime anche le detrazioni al 55% (fino a 100mila euro) per gli interventi di riqualificazione energetica.

“Sono misure importanti quelle in via d’approvazione ma noi riteniamo che si possa fare anche di più estendendo le detrazioni per interventi di ristrutturazione edilizia, anche ad uffici, ad edifici industriali e commerciali. Non soltanto, quindi limitandole, all’edilizia residenziale privata”, questa la dichiarazione di Freri a cui aggiunge: “un altro intervento che riteniamo indispensabile per innescare un processo di ripresa è che diventi permanente la detrazione sul risparmio energetico con una decisa sburocratizzazione delle procedure per ottenerla”.

Tagged with:
 

One Response to Detrazioni per interventi di ristrutturazione edilizia

  1. GABRIELE DI PAOLO scrive:

    HO CONSULTATO QUESTA PAGINA IN QUALITA’ DI
    PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI CONDOMINIO DI
    62 UNITA’ ABITATIVE IN ANCONA.
    RINGRAZIO PER LA CHIAREZZA DELL’ESPOSIZIO-NE.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>