Currently viewing the tag: "compravendite immobiliari"

Gli interventi per stabilizzare l’economia, l’aumento della disoccupazione, il timore di un aggravio fiscale sugli immobili e, soprattutto, la diminuzione della concessione del credito da parte delle banche sono stati gli elementi più determinanti nel rallentamento delle dinamiche immobiliari nella seconda parte del 2011.

Leggi tutto

L’analisi delle compravendite realizzate dalle agenzie del Gruppo Tecnocasa nel corso del primo semestre 2011 evidenzia ancora una volta una prevalenza di acquisti di abitazione principale (77,4%), seguite da quelle a uso investimento (18%) e infine dalla casa vacanza (4,6%).

Leggi tutto

Una nicchia di mercato oggi in crescita. Acquistare casa in nuda proprietà porta un risparmio fino al 50%.

Leggi tutto

Dall’analisi di ANCE emerge che le compravendite immobiliari nel 2010 sono rimaste sostanzialmente stazionarie, mentre l’edilizia abitativa versa ancora in stato di crisi.

Leggi tutto

“Meglio avere prima la buona notizia o quella cattiva?” Un quesito divenuto un classico quando le notizie in arrivo sono almeno due. Nel nostro caso, invece, è una sola: certificazione energetica degli edifici obbligatoria, ma se sia buona o cattiva dipende dal punto di osservazione di chi la riceve.

La notizia in questione è che [...]

Leggi tutto

Alla debolezza economica della domanda si aggiunge la lentezza con cui i prezzi si adeguano alle mutate condizioni di mercato. E a ciò si aggiungono la durata e i costi del processo di recupero coattivo in caso di insolvenza del mutuatario.

Leggi tutto

Nel secondo semestre del 2010 il mercato immobiliare italiano ha confermato i trend già emersi nel corso della prima parte dell’anno: prezzi ancora leggermente al ribasso e ripresa della volontà di acquisto e di investimento nel mattone. È quanto emerge dal report semestrale pubblicato dall’Ufficio studi di Tecnocasa, secondo il quale dal luglio scorso, si [...]

Leggi tutto

È stata presentata nei giorni scorsi la sesta edizione del Borsino immobiliare di Confedilizia, che rileva ogni semestre i valori di compravendita degli immobili adibiti a uso abitativo di 105 province italiane (47 città del Nord, 25 del Centro e 33 del Sud).

Leggi tutto

Secondo un report dell’Ufficio studi di Tecnocasa che monitora l’andamento del mercato immobiliare, i segnali di fiducia che gli operatori hanno evidenziato nel corso del 2010 potrebbero confermarsi anche del 2011, anno durante il quale non ci saranno improvvise inversioni di tendenza, ma i prezzi saranno più orientati verso la stabilità.

Leggi tutto

Il mercato immobiliare in Campania ha subito dei cali in modo particolare nei capoluoghi. La citta’ piu’ colpita da questo trend negativo e’ Benevento, seguita da Caserta e infine Salerno. Napoli invece si mantiene abbastanza stabile con un calo minimo, pari solo al 1,9% circa.

Leggi tutto